Cibo e cultura al binario 1 e ¾. La formula “magica” del Natale alla Stazione di Messina – FOTO

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Ogni formula magica, per funzionare alla perfezione, ha bisogno di diversi ingredienti, mixati insieme nelle giuste proporzioni. Alla Stazione di Messina la magia del Natale 2022 è perfettamente riuscita, grazie anche all’aiuto di Harry Potter. Fino all’11 dicembre per i messinesi sono state organizzate degustazioni, mostre, musica, attività per bambini e visite guidate. Ecco cos’è il “Natale alla Stazione. Cultura, food&wine al binario 1 e ¾”.

Natale alla Stazione – L’inaugurazione

A tagliare il nastro, ieri pomeriggio, è stato il sindaco di Messina, Federico Basile. «Voglio ringraziare RFI che ci ha dato la possibilità di aprire la Stazione alla città – ha dichiarato il primo cittadino. È la prima volta che entro non per prendere un treno ma per visitarla, per ammirare lo splendido giardino degli ulivi,  per ascoltare un po’ di musica. Un’idea veramente azzeccata che ha avuto l’assessore Caruso. Questa Amministrazione ha proprio voglia di lavorare affinché tutti vivano tutti gli spazi che abbiamo… e sono tantissimi. Ma dateci una mano d’aiuto, (rivolgendosi ai messinesi, ndr) perché da soli non andiamo da nessuna parte».

Altro momento che ha catturato l’attenzione dei presenti alla prima giornata del “Natale alla Stazione” è stato l’annullo filatelico speciale e la cartolina dell’evento a cura del Circolo Filatelico Peloritano e di Poste Italiane.

La magia di Harry Potter alla Stazione di Messina

Il vero protagonista di questo Natale 2022 alla Stazione di Messina, però, è uno solo: Harry Potter. Arriva al binario 1 e ¾, con le sue valigie e l’immancabile civetta Edvige, per poi spostarti nel giardino degli Ulivi dove per tutti i bambini, guidati dagli operatori della Messina Social City, sono state organizzate diverse attività, tra cui:

  • Laboratorio tematico “Crea la tua bacchetta”
  • Laboratorio tematico “A scuola di magia”
  • ”Partita di Quidditch”
  • Consegna alla Civetta Edvige
  • Trucca bimbi a tema e buffet magico!
  • Photo Booth, le tue foto ricordo!

Area Food & Wine con gli chef messinesi

Nella serata di venerdì, inoltre, è stata aperta anche l’area “Food e Wine” a cura di Fondazione I.T.S. ALBATROS, NonsoloCibus Associazione Provinciale Cuochi Messina, Scuola Europea Sommelier e IIS. “Antonello”. Un’occasione per assaggiare prelibatezze dolci e salate, rigorosamente Made in Messina. Ventidue in totale le postazioni in cui è stato possibile assaporare dai paccheri farciti al brasato di vitello, dal cappuccio di baccalà all’uovo morbido con funghi e salsa di caprino, senza dimenticare il panino con la porchetta e la focaccia. Gli amanti dei dolci, invece, hanno trovato la Chocolate Marquise, la cassata eoliana, la bavarese al pralinato di nocciole, i bignè e i biscotti secchi della tradizione.

+1

Storia, Arte e Musica

L’atrio della Stazione Centrale di Messina si è trasformato, in occasione del Natale 2022, in una vera e propria galleria d’arte in cui si possono ammirare le opere degli studenti del l’indirizzo Artistico Audiovisivo e Multimediale del Liceo Seguenza e la mostra a cura dell’Associazione Impronte. Per gli amanti del modellismo, è possibile vivere un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta della storia del mondo delle ferrovie.

Il tutto accompagnato da momenti musicali curati dal Conservatorio A. Corelli di Messina.

Natale alla Stazione. Il programma del weekend

La Stazione di Messina sarà aperta anche oggi e domani al pubblico per “Natale alla Stazione. Cultura, food&wine al binario 1 e ¾”. Ecco di seguito il dettaglio degli eventi in programma.

Sabato 10 e domenica 11 dicembre
  • Ore 10.00/13.00 e ore 15.00/18.00
    • Giardino degli Ulivi, “Il Magico mondo di Harry Potter al Binario 1 e ¾;
    • Animazione e Laboratori per bambini a cura della Messina Social City;
  • Ore 19.00 -22.00 Atrio della Stazione e Corte di Ulisse
    • Apertura a cura del Conservatorio A. Corelli di Messina;
    • Esposizioni d’arte e collezionismo;
    • Area “Wine” a cura di Scuola Europea Sommelier;
    • Visite guidate alla scoperta dell’Architettura della Stazione Ferroviaria di Angiolo Mazzoni.

(582)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.