Urban Nature 2020: la Festa della Natura all’Orto Botanico di Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche l’Orto Botanico Pietro Castelli di Messina celebra la Urban Nature 2020, promossa dal WWF. Una due giorni – sabato 3 e domenica 4 ottobre – per scoprire le specie rare, visitare l’orto botanico in centro città e farsi guidare da Alessandro Crisafulli e Rosella Picone in “L’Orto esce dall’Orto: piante rare e a rischio di estinzione in ambiente urbano”.

Dal 2017 Urban Nature promuove un rinnovamento nel modo di pensare gli spazi urbani, dando più valore alla natura, e invita amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole ad azioni virtuose per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani.

La campagna lanciata dal WWF promuove azioni per rispondere efficacemente ai cambiamenti climatici, ridurre gli impatti derivanti da un territorio estremamente impermeabilizzato, promuovere una buona gestione delle acque urbane e degli ecosistemi acquatici.

Urban Nature 2020 all’Orto Botanico di Messina

Riprendono le attività all’interno dell’Orto Botanico di Messina, piccolo scrigno in centro città in cui è possibile respirare aria buona e immergersi totalmente nella natura. Sabato 3 e domenica 4 al via la “Urban Nature 2020 – la Festa della Natura” di Messina, con diversi appuntamenti in programma:

  • mostra fotografica; nei viali dell’Orto sarà possibile ammirare splendide foto di uccelli di ambienti umidi del messinese e di pesci dei nostri litorali sabbiosi, queste ultime scattate in apnea;
  • un angolo sarà riservato alla riproduzione del canto degli uccelli che frequentano l’Orto Botanico;
  • uno spazio sarà poi dedicato alla flora di una piccola area umida del messinese, quasi distrutta dalla pressione antropica, le cui specie sono state riprodotte e quindi salvate all’interno dell’Orto Botanico.

La mostra fotografica è curata da due giovani milazzesi appassionati di fotografia naturalistica: Giancarlo Torre e Antonio Torre.

Le foto dell’avifauna sono state scattate da: Perluigi Vinci, Adele Schittone, Enzo Lombardo, Giancarlo Torre, Carmelo Isgrò, Livia Giordano. Le foto subacque da: Giancarlo Torre, Domenico Ruvolo, Antonio Torre, Carmelo Isgrò e Adele Schittone.

Orari e informazioni utili

  • L’evento si svolgerà in ottemperanza alle disposizioni sanitarie adottate per l’emergenza Covid previste dalla normativa vigente (controllo temperatura, distanza sociale, mascherina);
  • Ingresso gratuito;
  • Orario di apertura: dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30;
  • Visita guidata della mostra fotografica: domenica alle 10.00 e alle 16.30.

 

(359)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.