Un laboratorio teatrale su Dante Alighieri: come partecipare al progetto UniMe

Ancora un’altra iniziativa per celebrare il settecentenario della morte di Dante Alighieri. Si tratta della seconda parte del laboratorio teatrale rivolto agli studenti dell’Università di Messina, curato da Dario Tomasello e Paolo Pizzimento.

Fino al 25 febbraio 2021, infatti, sarà possibile iscriversi al laboratorio dedicato a “Il Teatro della Commedia di Dante”, che si concentrerà in modo particolare sul “Paradiso”.

Il laboratorio teatrale è organizzato dal Centro Internazionale di Studi sulla Performatività delle Arti e degli Immaginari Sociali (UniversiTeatrali) del Dipartimento di Scienze Cognitive dell’Università di Messina, in collaborazione con la Fondazione Teatro “Tina di Lorenzo” di Noto, con il sostegno dell’Ersu.

Un laboratorio teatrale dedicato a Dante Alighieri

Il progetto laboratoriale destinato agli studenti dell’Università di Messina, è inserito all’interno di “Cantiere Dante” curato dal teatro Le Albe di Ravenna. Il laboratorio si svolgerà in contemporanea al CUMO di Noto e al COSPECS di Messina. Già nel 2019, si era svolta una prima parte di attività dedicata al Purgatorio.

I due gruppi lavoreranno, parallelamente, nello stesso periodo. Al termine del periodo di prova, la restituzione finale avrà luogo, con i due gruppi congiunti, a Noto e a Messina. Il primo appuntamento è previsto, per entrambi i gruppi, nelle giornate del 2 e 3 marzo 2021 presso il CUMO di Noto.

Come iscriversi

Tutti coloro che fossero interessati possono scrivere entro e non oltre il 25 febbraio 2021, all’indirizzo mail: paolo.pizzimento@unime.it.

Si dovranno indicare:

  • numero di matricola;
  • corso di laurea di appartenenza.

(83)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *