concorso letterario amoritiepidi

Un concorso per riscrivere il finale de “L’amoretiepido” di Eliana Camaioni

Pubblicato il alle

2' min di lettura

concorso letterario amoritiepidiDoraliceDopo il successo riscosso nei primi due mesi di pubblicazione, un nuovo progetto prende il via da una costola, più precisamente dalle ultime pagine, de L’amoretiepido, il romanzo di Eliana Camaioni edito da Pungitopo. Si tratta del concorso letterario “Uno, nessuno, centomila amoritiepidi. Riscrivi tu il finale della storia”, un esperimento di romanzo aperto affidato ai lettori, per dare spazio alla loro immaginazione e alla loro penna e vedere come sarebbe potuta andare a finire la storia. Ma è anche un’operazione che premia i nuovi talenti, gli autori emergenti che aspettano solo l’occasione per dimostrare il loro talento.

Per partecipare al concorso – che nasce da un’idea dell’autrice Eliana Camaioni ed è organizzato da Viviana Montalto della libreria Doralice, in collaborazione con Pungitopo – c’è tempo fino al 28 febbraio. Il concorso letterario è aperto a tutti e non prevede alcuna quota d’iscrizione. I testi, inviati nelle forme e secondo le modalità indicate nel bando, consultabile sul sito www.amoretiepido.it, dovranno sostituire il finale del romanzo a partire da pagina 168 dell’edizione cartacea. La lunghezza degli elaborati non potrà superare le 30mila battute spazi inclusi.

A giudicare i testi ci penserà una giuria popolare, composta da lettori volontari ˗ a cui puoi iscriversi chiunque ˗, che selezionerà i cinque elaborati migliori. Il vincitore del concorso sarà scelto, a partire da questa cinquina, da una Giuria di qualità la cui composizione verrà resa nota al termine della prima fase di selezione.

L’autore del finale premiato vincerà l’edizione in ebook del romanzo L’Amoretiepido con l’indicazione del proprio nome accanto a quello dell’autrice e con il finale da lui riscritto.

«Da appassionata di scrittura creativa e docente – sottolinea Eliana Camaioni – mi entusiasma l’idea di lanciare una sfida ai lettori, di dare loro carta bianca per costruire, tassello dopo tassello, un romanzo aperto e interattivo, in cui si superi definitivamente la barriera fra chi legge e chi scrive, in una sorta di processo maieutico inverso. Sono molto curiosa di scoprire come andrà a finire».

Il bando completo del concorso letterario, i moduli di partecipazione come autore o come componenti della giuria popolare sul sito www.amoretiepido.it

(111)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.