Tutti gli eventi a Messina per il dopolavoro: cosa c’è da fare durante la settimana

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Molto spesso durante la settimana la città sembra essere deserta e sconsolata. Sembra che in giro non ci sia molto da fare e che gli eventi per vivere Messina vengano organizzati soltanto nel weekend. Siamo qui per dirvi che non è vero e che ci sono appuntamenti interessanti anche il martedì, il mercoledì e il giovedì. A dirvi la verità, molto spesso gli eventi più carini di Messina succedono proprio durante la settimana lavorativa, il che dovrebbe metterci di buon umore.

Perché è proprio durante i nostri 5/6 giorni di lavoro che avremmo bisogno di dedicare un po’ di tempo a noi, ai nostri amici e a quello che ci sta fa stare bene. Che si tratti di un grande classico del cinema, di un nuovo libro da scoprire (magari bevendo un bicchiere di vino) o di un comico che ci fa ridere. Quindi quando staccate dal lavoro o finite la vostra sessione intensa di studio, potete uscire e rimandare il pigiama e le ciabatte a qualche ora più tardi.

Tutti gli eventi a Messina

Cinema, libri e mostre. Messina non può permettersi di scadere nella noia, per questo a salvare il nostro tempo libero arrivano i paladini della cultura che anche durante la settimana ci permettono di vivere la città nel migliore dei modi. Allora bando alle ciance e iniziamo a vedere che eventi ci sono a Messina prima del weekend.

  • Cinema: il cinema è il luogo giusto per staccare dal traffico che invade Messina durante la settimana. Così potete rifugiarvi alla Multisala Iris che stasera, martedì 30 novembre, e domani presenta: Arancia Meccanica. Il film evento di Stanley Kubrick torna al cinema con due proiezioni, alle 18:00 e alle 21:00. In lingua originale sottotitolata.
  • Libri: per tornare a socializzare possiamo andare in libreria, luogo ideale per scambiare qualche chiacchiera e bere un bicchiere di vino. Stasera, alle 18:00 alla Feltrinelli Point presentazione di “Evola e Dante” a cura di Sandro Consolato. Interviene Fulvia Toscano. Mercoledì 1 dicembre, alle 17:30, alla Libreria Colapesce si presenta “Storie di Vite” a cura di Salvo Ognibene. Dialoga con l’autore Giovanni Scarfone.  «Una narrazione – scrive la libraia Venera – dedicata alla vite e ai suoi frutti, che renderà più chiara, la differenziazione tra vini artigianali, biologici, biodinamici e perfino vegani. Un racconto che trasporterà il lettore, sorso dopo sorso, in quella che continua ad affermarsi come una delle eccellenze d’Italia più amate nel mondo».
  • Stand Up Comedy: grazie al Retronouveau, a Messina si inizia a parlare (già da un anno) di stand up comedy. Giovedì 2 dicembre, dalle 21:00, sul palco di via Croce Rossa 33 arriva Daniele Tinti che presenta al pubblico: Dilemma – Frutta di stagione, paranoia, amore, discromia, paura e risate. Che cosa hanno in comune queste cose?
  • Mostre: è nei luoghi insoliti che spesso si nascondono le opere più interessanti? Lo scopriremo giovedì 2 dicembre, dalle 18:00 al Panama Bistrot, all’inaugurazione di “Planimetrie Interne“, mostra fotografica di Nicola Buonomo. «Il progetto presentato – dice Buonomo – nasce prevalentemente dall’esplorazione di spazi periferici siciliani, situati sulla soglia tra la campagna e i territori in via di urbanizzazione. Questi luoghi ibridi, ancora in bilico tra il desiderio di ritorno al selvaggio ed il richiamo al progresso architettonico-tecnologico, rappresentano un terreno fertile entro il quale operare un tentativo di comprensione. In questi luoghi a ridosso del “terzo paesaggio”, privi di un’identità definita, diventa talora più semplice rintracciare gli archetipi promotori dei cambiamenti del territorio e, di conseguenza, del destino dell’uomo civilizzato. Tentando di tenere distante il pregiudizio sulle cose ho lasciato che fossero le immagini a presentarsi al mio sguardo per poterle “vedere nuovamente”».

Per chi esce solo nel weekend

Per chi invece non riesce proprio a liberarsi durante la settimana, vi diamo una prima anticipazione di quello che succederà questo fine settimana a Messina. Sabato 4 dicembre inaugura, alla galleria Spazioquattro, “Amate trame” personale di Laura Martines.

 

(262)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.