Torna il teatro alle Gole dell’Alcantara: il 23 luglio l’Odissea di Giovanni Anfuso

compagnia odissea prove alcantaraGiovedì 23 luglio torna il teatro delle Gole dell’Alcantara con il debutto – per questa nuova stagione – di “Odissea” per la regia di Giovanni Anfuso. Il 27 agosto, invece, sarà la volta di “Inferno”. I due appuntamenti – inseriti nei Grandi eventi 2020 dall’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia – sono prodotti da Buongiorno Sicilia e Vision Sicily.

Le performance si svolgeranno in assoluta sicurezza con sanificazioni, una pianta con 198 posti a sedere e due soli spettacoli a sera – dal giovedì alla domenica – per consentire il distanziamento anche durante i percorsi da e per il greto del fiume. Sono stati inoltre messi a punto tutti i protocolli di sanificazione tenendo conto tra l’altro che si opera all’interno del Parco fluviale dell’Alcantara.

L’Ulisse siciliano – il teatro dell’Alcantara

L’Odissea – il capolavoro di Omero – è stato riadattato dal regista catanese Giovanni Anfuso. In scena: Davide Sbrogiò, Liliana Randi, Angelo d’Agosta, Salvo Piro, Giovanna Mangiù, Luigi Nicotra, Corrado Drago, Piero Casano e Alberto Abbadessa, Alessandro Caruso, Gabriele d’Astoli, Giuliana Giammonca, David Marchese, Luca Micci, Davide Pandolfo, Francesco Reale, Alessandra Ricotta, Francesco Rizzo e Ilenia Scaringi. La voce fuori campo è di Davide Pandolfo.

Info e prevendite per l’Odissea alle Gole dell’Alcantara:

ON LINE: www.bit.ly/30oZaCl
DIRETTA: Punti Vendita convenzionati BoxOffice Sicilia sul sito www.ctbox.it.

Per tutte le informazioni sull’acquisto biglietti 095 722 5340 (orari ufficio), informazioni per lo spettacolo 347 638 0512 (solo whatsApp).

Le Gole dell’Alcantara

Dette anche Gole di Larderia, sono situate nella Valle dell’Alcantara dove termina la catena montuosa dei Peloritani tra i comuni di Castiglione di Sicilia e di Motta Camastra. Le Gole sono alte fino a 25 metri e larghe nei punti più stretti 2 metri e nei punti più larghi 4-5 metri.

 

(1928)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *