Pietro Lazazzara Gypsy Jazz Quintet”

Swing, musica classica, flamenco: a Messina il concerto del “Pietro Lazazzara Gypsy Jazz Quintet”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Swing e musica classica, flamenco e vals musette, omaggi alla Puglia e la suggestione di atmosfere notturne: a Messina arriva il concerto del “Pietro Lazazzara Gypsy Jazz Quintet”. L’evento rientra nell’ambito della rassegna di nuovi linguaggi musicali Accordiacorde della Filarmonica Laudamo.

L’appuntamento è fissato per giovedì 23 novembre alle ore 19.00 al Palacultura “Antonello” di Messina. Sul palco dell’Auditorium, Pietro Lazazzara (chitarra solista), Francesco Clemente (violino), Antonio Ruffo (chitarra ritmica), Giuseppe Magistro (chitarra ritmica) e Antonio Solazzo (basso, contrabbasso).

Il leader del “Pietro Lazazzara Gypsy Jazz Quintet”, spiegano dalla Filarmonica, «esplora personalmente lo stile gypsy e nello scorrere dei brani, tutti scritti e arrangiati da lui, si leva una sorprendente architettura di slanci creativi e di riferimenti, in un percorso di ascolto intriso del ricordo di Django Reinhardt, che consente di immergersi in una musica dalle trame raffinate e colorate». Il quintetto ha al suo attivo concerti e partecipazioni ad eventi artistici internazionali tra cui: Teatro Scène Nationale Le Manège, Festival Jazz di Jeumont, Festival delle Terre delle Gravine, “Carsica”, “VivaVerdi Multikulti” di Matera, 30° Festival Internazionale della Chitarra Città di Mottola, Solarino International Guitar Festival 2023 di Siracusa.

I brani del concerto di giovedì 23 novembre a Messina provengono dagli album “My Art of Gypsy Jazz” e “Gypsy Jazz Style” con classici del repertorio Manouche.

Il prossimo concerto per la Filarmonica Laudamo di Messina

Il prossimo appuntamento con la 103esima stagione della Filarmonica Laudamo di Messina è fissato per domenica 3 dicembre con il concerto del “Trio Boccherini” formato da Suyeon Kang, Vicki Powell e Paolo Bonomini.

(126)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.