Sicilia, online il bando per la Settimana delle Culture: come partecipare

Dal 2013 ad oggi, sono state realizzate nove edizioni della Settimana delle Culture. Il progetto nasce da un’idea di Gabriella Renier Filippone e ha come obiettivo quello di animare e coinvolgere il mondo dei creativi siciliani ma anche di tutelare il patrimonio artistico-culturale della Sicilia.

Entro il 15 febbraio sarà possibile inviare proposte di progetto per la decima edizione della Settimana delle Culture che si terrà a Palermo dal 15 al 23 maggio.

La Settimana delle Culture

Se nel 2020 – causa emergenza sanitaria – la Settimana delle Culture si è sviluppata in streaming, quest’anno gli organizzatori guardano con fiducia i prossimi mesi, per questo hanno deciso di recuperare la rassegna in presenza e lanciare il nuovo bando per la decima edizione della Settimana delle Culture.

«Guardare con fiducia al futuro – scrivono gli organizzatori – a quando potremo di nuovo abbracciarci, visitare i musei, aprire i siti, inaugurare le mostre, partecipare a visite guidate, intervenire a conferenze interessanti, incontrare professionisti, storici, esperti. La Settimana delle Culture che negli ultimi nove anni non aveva mai mancato l’appuntamento, nel 2020 ha dovuto ripiegare sui social, praticamente come ogni rassegna in programma durante il primo lockdown.

E ha inaugurato un format molto seguito di visite guidate in luoghi della cultura, palazzi storici e musei, rilanciate sulle piattaforme web. Ma quest’anno spera di recuperare la rassegna in presenza: ed eccola quindi lanciare il nuovo bando per la partecipazione alla prossima Settimana, programmata a metà maggio, dal 15 al 23».

Come partecipare al bando

Il bando per la Settimana delle Culture si rivolge a tutti gli operatori culturali che dovranno presentare:

  • progetti autofinanziati;
  • progetti autoprodotti;
  • realizzati nel rispetto delle norme anti-Covid.

Qui il modulo da scaricare per compilare la domanda di partecipazione. Il progetto deve essere inviato, entro il 15 febbraio, all’indirizzo: settimanadelleculture@gmail.com

 

 

(141)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *