Messina. Ancora qualche giorno per visitare la Mostra dei Terremoti d’Italia al Palacultura

tn terremoto1908Il Palacultura Antonello ospiterà ancora per qualche giorno la Mostra dei terremoti d’Italia, inaugurata lo scorso 28 dicembre in occasione dei 110 anni dal sisma che nel 1908 ha colpito Messina e Reggio Calabria.

Continuano, quindi, le iniziative organizzate dal Comune di Messina, in collaborazione con altri enti e associazioni, in occasione dell’anniversario del terremoto del 1908 e finalizzate a fornire una testimonianza storica importante e a diffondere una maggiore consapevolezza delle pratiche antisismiche.

L’allestimento del Palacultura, in particolare, è stato curato dal dipartimento nazionale di Protezione Civile  e prevede, oltre a immagini e memorie del 1908, la presenza di un gazebo dedicato alla campagna di prevenzione e diffusione della conoscenza antisismica “Io non rischio”. Allo stand saranno presenti volontari appartenenti a diverse associazioni cui sarà possibile rivolgere le proprie domande.

locandina mostra dei terremoti al palacultura di messinaOltre all’allestimento curato dalla protezione civile nazionale, il Palacultura ospita in questi giorni anche una mostra realizzata dal dipartimento Cultura del Comune di Messina, all’interno della quale è possibile prenotare visite guidate.

L’invito è rivolto in particolare alle scuole, ma occorre affrettarsi perché la mostra chiuderà i battenti il prossimo 26 gennaio. Per prenotare bisogna contattare l’ufficio della Biblioteca Comunale tramite il seguente indirizzo e-mail: biblioteca.cannizzaro@comune.messina.it.

Chiunque fosse interessato ad avere maggiori informazioni può contattare direttamente la responsabile del servizio Amelia Leotta al numero telefonico 0907723489.

(205)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *