fumetti messinacon

MessinaCon 2023: in riva allo Stretto torna il festival del fumetto e dei videogame

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Fumetti, gadget, animazione e videogame: in riva allo Stretto nel 2023 torna il MessinaCon. Lo hanno annunciato nei giorni scorsi gli organizzatori, che prevedono tante novità, tra eventi collaterali e un cambio di nome. Ecco cosa sappiamo finora.

Interrotto durante la pandemia, con un’ultima edizione risalente all’autunno 2019, il MessinaCon Festival dedicato agli appassionati di fumetti, gadget, animazione e videogame sta per tornare con una nuova edizione ricca di novità. Ancora non c’è una data, ma si sa già che ad organizzarlo sarà Stretto Crea e che a partire da aprile 2023 sono previsti diversi eventi “satelliti”.

Di seguito, il messaggio pubblicato sulla pagina social ufficiale del MessinaCon: «Dopo la pandemia – si legge nel post –, in molti di voi ci avete chiesto se si sarebbe fatta oppure no una nuova edizione e alla fine, dopo lunghe trattative abbiamo deciso di riportarlo a Messina ma con un sacco di novità. La prima è che ad organizzarlo sarà Stretto Crea coi cui abbiamo anche programmato una serie di eventi “satellite” che avranno inizio nei prossimi mesi, a partire da aprile 2023 di cui molti in collaborazione con svariate associazioni (e non) dello Stretto che culmineranno nella prossima edizione. La seconda è che MessinaCon cambierà nome lasciando intatti i suoi punti forti. Tante sono le novità che ci aspettano e non vediamo l’ora di condividerle con voi e grazie. Grazie a tutti voi che ci avete richiesto più volte, che ci avete scritto cosa migliorare e a tutti i gruppi che ci sostengono e ci sosteranno nei prossimi mesi».

Insomma, il MessinaCon sta ufficialmente tornando e ha in serbo tante sorprese per gli appassionati di fumetti e videogiochi. Maggiori informazioni si avranno nelle prossime settimane.

(367)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.