Messina. Sabato 28 si festeggiano i primi 8 anni del Retronouveau

La lunga attesa è finita, domani 28 settembre, il Retronouveau, punto di riferimento del clubbing e della musica live inedita a Messina e in Sicilia, riaccende le luci in Via Croce Rossa 33, con il tradizionale opening party. Stagione ricca di sorprese, con un restyling del locale a cura dell’artista NessuNettuno e il dj set a cura del direttore artistico Davide Patania.

A salire sul palco per il primo live gli Uzeda, storico gruppo catanese, che da oltre 30 anni porta il noise siciliano in giro per il mondo. Il 5 ottobre gli Uzeda presenteranno, infatti, il loro ultimo lavoro Quocumque Jeceris Stabit uscito a luglio per la Temporary Residence Limited.

Ma le sorprese non sono finite: il 16 novembre, infatti, direttamente da New York arrivano The Fuzztones, tra i maggiori esponenti della scena rock garage in auge sin dagli anni ’80. E poi ancora, tra dicembre e gennaio, Enrico Gabrielli, Roberto Dellera e Lino Gatto con il loro progetto The Winstons, Nicolò Carnesi, Jennifer Gentle, Luca Ferrari con il suo nuovo Animatronic, Birthh e Jumping Up.

Il Retronouveau si conferma luogo attento alle nuove uscite discografiche ma anche agli artisti già affermati. Due, al momento le esclusive siciliane: i turchi She Past Away e gli americani Boy Harsher.

Un anno pieno di novità ma anche di graditi ritorni come il mercoledì targato ESN Messina, il giovedì dedicato al jazz e il venerdì elettronico con Denshi Raw e Dose.

Per saperne di più www.retronouveau.it

 

(295)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *