teatro dei 3 mestieri

Messina, la nuova stagione del Teatro dei 3 Mestieri: gli spettacoli

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Il Teatro dei 3 Mestieri di Messina inizia il 2023 con “Tracce d’inchiostro”, la nuova stagione dedicata alla drammaturgia contemporanea. «Verranno portati in scena, – spiega il direttore artistico Stefano Cutrupi –, testi che avranno anche un respiro nazionale come nel primo appuntamento con “L’altro Mondo” della Compagnia Mulino ad Arte, nel quale il pubblico sarà nella condizione di poter scrivere e condividere un pensiero, un’emozione».

In scena anche “Familia Paone” di Stefano Angelucci, prodotto dallo Stabile d’Abruzzo e una nuova regia di Roberto Zorn Bonaventura che porta sul palco: “Settanta”, scritto da Laura Giacobbe e prodotto da Nutrimenti Terresti. A chiudere la stagione una produzione del Teatro dei 3 Mestieri: “Via Crudex – Cantico della minaccia” scritto e diretto da Rosario Palazzolo, con Stefano Cutrupi e Silvana Luppino.

Il Teatro dei 3 Mestieri di Messina: gli spettacoli

Nato a marzo del 2016 da un’idea di Stefano Cutrupi e Angelo Di Mattia con l’obiettivo (riuscito) di rimpolpare l’offerta culturale un po’ scarna della zona sud di Messina, il Teatro dei 3 Mestieri è reduce da due progetti finanziati dal Ministero della Cultura: EPIC – Esperienze Performative di Impegno Civile, promosso da Mana Chuma Teatro e Palcoscenico Periferico dell’Associazione Culturale Scimone – Sframeli.

La nuova stagione del Teatro dei 3 Mestieri partirà venerdì 13 gennaio 2023, per proseguire fino al 21 maggio. Tutti gli spettacoli in programma:

  • 13 gennaio: “L’Altro Mondo – Piccole storie di Cambiamento” da un’idea di Daniele Ronco e Luigi Saravo. Drammaturgia Daniele Ronco, con Daniele Ronco e Luigi Saravo. Produzione Mulino ad Arte;
  • 11 e 12 febbraio: “Familia Paone” scritto da Stefano Angelucci Marino, regia e interpretazione Rossella Gesini e Stefano Angelucci Marino, maschere BRAT Teatro. Produzione Teatro Stabile d’Abruzzo;
  • 25 e 26 febbraio: “La strada” drammaturgia di Leonardo Losavio, con Roberto Galano e Leonardo Losavio. Regia di Roberto Galano. Produzione Teatro dei Limoni;
  • 11 e 12 marzo: “Il prestigio di un popolo – L’arrubbatina di Sant’Anna“, progetto e regia di Giuseppe Vignieri. Musiche a cura di Giuseppe Aiosi. Produzione I Trovatori;
  • 28, 29 e 30 aprile: “Settanta” di Laura Giacobbe, con Gianfranco Quero, Giulia De Luca, Francesco Natoli e Michelangelo Maria Zanghì. Regia Roberto Zorn Bonaventura. Produzione Nutrimenti Terrestri
  • 19, 20 e 21 maggio: “Via Crudex – Cantico della minaccia” drammaturgia e regia Rosario Palazzolo, con Stefano Cutrupi e Silvana Luppino. Produzione Teatro dei 3 Mestieri.

Informazioni utili:

Gli spettacoli del venerdì e del sabato inizieranno alle 21, la domenica invece alle 18.30. Per prenotare è possibile contattare i seguenti numeri:

  • 090 622505 – 349 8947473.

Maggiori informazioni a questo link.

(166)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.