Messina, la Factory di Linda Schipani inaugura la mostra “Pergamene d’artista 2”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Lo scorso dicembre era stata inagurata la prima parte della mostra “Pergamene d’artista”, collettiva curata da Linda Schipani che all’interno della sua Factory di Maregrosso  (conosciuta a Messina anche come Ecolab) ospita inediti pezzi d’arte nati da materiali di scarto. Adesso, per l’esattezza giovedì 8 aprile, verrà inaugurata “Pergamene d’artista 2” , con una premiere online su YouTube.

«La mostra collettiva di arte del riciclo legata all’industria elettrica – dice Linda Schipani – amplifica e raddoppia la Fase 1 già inaugurata l’8 dicembre 2020 in via croce rossa 8 a Messina. Ancora altri artisti sono stati invitati a interpretare queste particolari e uniche “pergamene”. Un modo per arricchire un progetto espositivo sorprendente ma che è stato fruito quasi esclusivamente in modo virtuale, causa le restrizioni anti Covid 19.

Per questo motivo si è deciso di far crescere la mostra in attesa di una normale apertura al pubblico. Le pergamene, in realtà strisce di carta “bachelizzata’” un tempo utilizzate nell’avvolgimento dei trasformatori di distribuzione, diventano oggi opere d’arte e testimonianza di un fermento culturale che non si ferma».

Le collettive di Linda Schipani

Dal 2008, Linda Schipani ha dato vita alla sua Factory, che possiamo definire a tutti gli effetti un museo di arte contemproanea o come lo definisice lei “un museo industriale”. In questi anni, Linda ha ospitato moltissimi artisti che hanno lavorato su materiali di scarto, come plafoniere e lampadine inutilizzate.  La struttura che si sviluppa su quattro piani è abitata da bellissime opere d’arte, custodite con cura da Linda. (in foto Linda Schipani con Gigi Giacobbe)

(339)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.