inaugurazione del giardino mediterraneo del museo regionale interdisciplinare di messina - mume

Messina. Ingresso gratuito per Parchi e Musei Regionali: tutti i siti aperti

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Il 10 marzo, in occasione della “Giornata dei Beni culturali siciliani“, anche Messina accoglie e promuove l’iniziativa in memoria di Sebastiano Tusa, scomparso nel 2019. I Parchi archeologici regionali, i Musei, le Gallerie e le biblioteche di Messina saranno, infatti, aperti con ingresso gratuito, previa prenotazione e nel rispetto delle misure anti-covid.

«La Giornata dei beni culturali siciliani – ha detto l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà – è una data che celebriamo non soltanto per rendere omaggio all’uomo e all’amico prematuramente scomparso, ma anche per ricordare a noi tutti il valore della cultura che educa alla pace e crea ponti relazionali».

Diverse quindi le iniziative in programma nei diversi luoghi di cultura sparsi per la Sicilia; per esempio – per chi si trova a Palermo – proprio giovedì 10 marzo, dalle 10 all’Arsenale della Marina Regia, sarà presentato il libro catalogo della mostra su Sebastiano Tusa o ad Agrigento, il Parco Archeologico della Valle dei Templi aprirà l’Antiquarium del Mare “Daniele Valenti”.

I siti aperti a Messina

A Messina e provincia sono diversi i Musei e i Parchi aperti con ingresso gratuito per “La Giornata dei Beni culturali siciliani”. Partiamo dal centro città fino a spostarci alle Isole Eolie:

  • Alla Biblioteca Regionale di Messina sarà possibile visitare “Madre Arcaica”, mostra personale di Xante Battaglia inaugurata in occasione della Giornata internazionale della donna. Sarà possibile partecipare dalle 08:30 alle 13:30.
  • Al Museo Regionale di Messina sarà organizzata la proiezione di “Zancle-Messana nel Mediterraneo”, video realizzato e prodotto dal MuMe. L’ingresso è dalle 09:30 alle 19:00.
  • Al Parco Archeologico di Tindari si terrà, sempre in occasione del 10 marzo e sempre con ingresso gratuito, un programma di lettura e approfondimento dei mosaici, accompagnato da una visita guidata ad opera del personale del parco abilitato. Le visite si svolgeranno nei siti di: Tindari dalle 11:00 alle 14:30, Villa Romana di Patti dalle 09:00 alle 17:30, alle Terme di Bagnoli dalle 15:30 alle 17:30, alla Villa Romana Terme Vigliatore San Biagio dalle 09:00 alle 11:00.
  • Al Parco Archeologico di Naxos Taormina, in collaborazione con la Soprintendenza del Mare saranno proiettati due video sul patrimonio archeologico sommerso. Un’iniziativa che introduce l’imminente istituzione di due itinerari sommersi fruibili a breve nella baia di Taormina e Naxos. Gli itinerari sono elaborati dagli archeologi dei due enti e con i diving center di Giardini Naxos. Inoltre, nella torre cinquecentesca si potrà seguire la storia del rinvenimento della nave di Marausa.
  • Al Museo Bernabò Brea di Lipari, infine, dalle 10:30 porte aperte (sempre con ingresso gratuito) per “Il museo dialoga con i visitatori”, con la possibilità di scegliere con l’archeologa del Museo il tema di interesse e la relativa visita guidata.

A questo link per prenotare.

(480)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.