horcynus festival 2021

Laboratori di ascolto e cortometraggi: prosegue l’Horcynus Festival 2021

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Continua l’edizione 2021 dell’Horcynus Festival. La rassegna culturale articolata nelle sezioni Lab, Social ed Edu, porta avanti il ricco programma della diciannovesima edizione. Il grande ospite delle prossime giornate sarà il musicista Marcelo Cesena, il quale terrà il suo laboratorio di ascolto e composizione al Centro Sociale di Fondo Saccà dove la Fondazione di Comunità di Messina organizza attività per i bambini e i ragazzi della zona in collaborazione con le associazioni Hic et Nunc e LavorOperAzione nell’ambito del progetto Capacity.

L’artista riconosciuto nel panorama internazionale come compositore e pianista concertista di eccezionale livello artistico terrà un concerto a Messina il 31 luglio. «La sezione Musica Nomade del Festival – afferma il direttore artistico dell’Horcynus Festival 2021 Giacomo Farina – ospita il concerto di Marcelo Cesena che ha usato la sua creatività nel campo delle colonne sonore per film e per documentari. Qui da noi sta realizzando anche un laboratorio insieme alle famiglie e ai ragazzi del quartiere di Fondo Saccà”. 

Il 29 luglio è invece in programma una serata dedicata ai cortometraggi storici, con un omaggio particolare al gigante del cinema muto Buster Keaton, oltre alle produzioni più recenti ed inserite nella programmazione del Festival del Cinema Spagnolo e Sudamericano.

Alle 21.00, per la “Retrospettiva Corti Buster Keaton” andrà sul grande schermo del Festival “Il nido d’amore” del 1923. Un giovane uomo ha perso l’interesse nelle donne e decide di mettersi in viaggio a bordo della sua barchetta per fuggire dalla sua quotidianità. Va incontro ad un naufragio e viene raccolto da una baleniera capitanata da un uomo talmente violento che, per una minima offesa, fa scaraventare chiunque fuori bordo. Non ci vorrà molto perché il capitano si accanisca anche contro il nuovo arrivato. L’uomo si risveglia infine di nuovo a bordo della sua barca e scopre che in realtà non aveva tagliato l’ormeggio perché si trattava di un sogno.

Si proseguirà alle 21.30 con i Corti in collaborazione con KIMUAK, filmoteca basca per il Festival del Cine Español y latinoamericano. Domani 30 luglio, il pianista italo-brasiliano Marcelo Cesena sarà ancora impegnato a Fondo Saccà con il Laboratorio di ascolto e composizione in collaborazione con Hic et Nunc e LavorOperazione e, dopo il cortometraggio del giorno, alle 21.30 verra proiettato Cerca de tu casa di Eduard Cortés. Gli ingressi sono contingentati su prenotazione obbligatoria ai numeri 3442037197 e 0909032759.

(112)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.