Io Resto In Sala: il Cinema Iris di Messina riapre… online

Il cinema Iris aderisce all’iniziativa nazionale “Io Resto In Sala”, circuito virtuale di sale cinematografiche, per sostenere i cinema e il pubblico che potrà così goderene delle nuove uscite. Dal 26 maggio anche il cinema Iris riparte, solo online, al momento. Le sale cinematografiche, infatti, saranno tra le ultime attività a poter tornare alla propria routine.

“Io Resto In Sala” coinvolge 71 cinema italiani, in collaborazione con un gruppo di distributori. Ogni cinema potrà decidere la propria programmazione secondo un listino film, tranne che quello inaugurale; “Favolacce” dei fratelli D’Innocenzo con Elio Germano, vincitore a Berlino 2020 per la migliore sceneggiatura.

Anche l’Iris resta in sala

“Io Resto in Sala” è un’iniziativa di respiro nazionale dedicata alle sale cinematografiche, rimaste – causa coronavirus – ancora chiuse. Dal 26 maggio si torna in sala, rigorosamente da casa.

«Io Resto In Sala – racconta Umberto Parlagreco del cinema Iris – è un progetto che dà la possibilità di aprire delle sale virtuali da affiancare a quelle fisiche. A parte la cosa carina e del tutto casuale che se fai l’acronimo viene IRIS, abbiamo aderito per due motivi: abbiamo una certa libertà di programmazione (l’unico vincolo è il listino film, che però piano piano si sta riempendo) e i dati dei clienti continuiamo a gestirli noi.

Le sale virtuali funzionano esattamente come le sale fisiche: vai sul sito del cinema, vedi la programmazione, acquisti il biglietto e via mail ti arriva un link per guardare il film. Non è on demand, cioè ci sono degli orari precisi di inizio film, come al cinema. I prezzi sono imposti, ma a parte i primi, sono davvero bassi (i primi costano 7.90, a cui abbiamo tolto il costo del servizio di vendita online per non gravare troppo sul cilente, altri film costano tra i 3 e i 4 euro, su cui ovviamente c’è un sovrapprezzo di vendita online); se però consideri che il film lo puoi vedere con altre persone, alla fine non è tanto alto.»

La programmazione dell’IRIS – Io Resto In Sala

Insieme alla proiezione dei film, verranno trasmesse – in diretta – le interviste con i registi. «È un esperimento – conclude Umberto – sperimenteremo anche orari non convenzionali (la mattina e la notte ad esempio). Ma è tutto in divenire.»
Il calendario del cinema Iris per Io Resto In Sala:
  • 26 maggio: 20.00 intervista fratelli D’Innocenzo – 20.30 proieizione “Favolacce”
  • 28 maggio: 20.00 intervista Cristina Comencini – 20.30 proieizione “Tornare”
  • 29 maggio: 20.00 intervista Lorenzo Mattotti – 20.30 proieizione “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”

(1973)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *