“È Stato la Mafia”. Domani, al teatro Vittorio Emanuele, lo spettacolo di Marco Travaglio

LodoviniTravaglioÈ tutto pronto per lo spettacolo “È Stato la Mafia”, che vedrà protagonista il giornalista Marco Travaglio, accompagnato sul palco dall’attrice Valentina Lodovini, dal musicista Valentino Corvino, con la regia di Stefania De Santis.

L’evento, organizzato dall’agenzia Euphonya Management di Dario e Lino Grasso, si svolgerà martedì 6 maggio, alle 21.00, al Teatro Vittorio Emanuele e si preannuncia essere un appuntamento imperdibile, non solo per la delicatezza e l’attualità della tematica trattata, ma anche per gli interpreti che si alterneranno sul palco.

Infatti, a fare da contrappunto al monologo del vice direttore de Il Fatto Quotidiano, che con il suo stile inconfondibile svelerà gli inganni e gli accordi segreti, che a partire dal 1992 (dopo le stragi di Capaci e quella di Via D’Amelio), sono stati portati avanti fino ai giorni nostri, tra le Istituzioni e Cosa Nostra, sarà Valentina Lodovini, nota al grande pubblico per aver recitato in numerose pellicole di successo. L’attrice interpreterà alcuni scritti di Giorgio Gaber, Pier Paolo Pasolini, Piero Calamandrei, Sandro Pertini ed Ennio Flaiano, dedicati alla buona politica, quella che rifiuta ogni trattativa e compromesso con il malaffare: testi che, a distanza di anni, risuonano di drammatica attualità e scuotono le coscienze dal rischio sempre incombente dell’apatia e della morte dell’indignazione.

Euphonya Management comunica inoltre, che per i ritardatari, sarà possibile acquistare i biglietti a partire dalle ore 18.00 di martedì 6 maggio alla biglietteria del Teatro Vittorio Emanuele, fino a pochi minuti prima dello spettacolo. 

(48)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *