Domenica di Carta 2023: l’appuntamento a Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche per il 2023 torna la “Domenica di Carta“, iniziativa nazionale promossa da Ministero della Cultura per valorizzare il prezioso e immenso patrimonio archivistico e libraio custodito nelle biblioteche e negli archivi di Stato: anche Messina partecipa all’appuntamento in programma domenica 8 ottobre.

In questa occasione sarà possibile visitare l’Archivio di Stato di Messina, in via Avellino 1; nel corso della giornata sarà presentata la mostra documentaria “I sessant’anni della Legge Archivistica tra tradizione e modernità”. «Attraverso la documentazione esposta – si legge nella nota – i visitatori potranno conoscere l’attività dell’Archivio di Stato di Messina, dalla sua istituzione come Sezione di Archivio di Stato fino alla sua attuale denominazione, in forza del D.P.R. 30 settembre 1963 n. 1409, di cui si celebra il 60° anniversario».

Inoltre, sono previste delle visite guidate della Sala di Studio e dei depositi e saranno illustrate al pubblico alcune tecniche di restauro e di conservazione del materiale cartaceo e pergamenaceo. L’apertura dell’Archivio di Stato di Messina sarà disposta dalle 09.00 alle 13.00. Ingresso gratuito.

Domenica di Carta 2023

Per chi volesse fare una gita fuori città, ecco le aperture previste in Sicilia per la Domenica di Carta 2023:

  • Open. L ’Archivio si racconta: Archivio di Stato di Agrigento;
  • Apertura straordinaria – Mostra documentaria: Archivio di Stato di Caltanissetta;
  • VISITA All’ARCHIVIO: Archivio di Stato di Catania;
  • Visite guidate in Archivio di Stato: Archivio di Stato di Enna;
  • Dalla carta al bit. La Digital Library e i progetti di digitalizzazione della Soprintendenza Archivistica della Sicilia: Archivio di Stato di Palermo;
  • Ragusa in miniera: Archivio di Stato di Ragusa;
  • In Archivio, le Istituzioni, i Documenti, la Storia Archivio di Stato di Siracusa. Sezione di Noto
    Noto.

A questo link per maggiori informazioni.

 

 

 

(283)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.