Trecento scatti per la “Giostra InVisibile”, oggi l’inaugurazione della mostra fotografica

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Una mostra fotografica a Messina che racconta in 300 scatti le la “Giostra InVisibile”. Oggi, mercoledì 21 dicembre, alle ore 18:00, saranno inaugurate presso la biblioteca di quartiere “Penny Wirton” in via San Jachiddu 74 le attività conclusive del progetto “Dalle parole ai fatti – Custodiamo luoghi, memorie, suoni e tradizioni” del Centro di Solidarietà F.A.R.O. in collaborazione con la Fondazione con il Sud e il Centro per il libro e la lettura.

Al centro di questo progetto del Centro F.A.R.O. la mostra “Giostra InVisibile”, durante la quale saranno esposte le 300 immagini dei partecipanti all’omonimo concorso fotografico e saranno premiati i vincitori. Inoltre, il più popoloso quartiere della città verrà restituito attraverso il libro edito da Feluca Edizioni, che analizza il quartiere, racconta il progetto e pubblica i vincitori del concorso.

Saranno presenti alla conferenza stampa Antonello Sidoti, responsabile del progetto e il professor Pier Paolo Zampieri, autore del libro e curatore con Arturo Russo e Francesco Parisi del concorso e della mostra fotografica. Il moderatore sarà Salvatore Forestieri.

Parteciperanno anche i responsabili delle organizzazioni partner del Progetto “Giostra invisibile”, tra i quali: la Biblioteca Comunale “Tommaso Cannizzaro” di Messina, la Biblioteca Comunale  “Lorenzo Chiofalo” di Furnari, l’Associazione “Wind of Change”, il CSB  Centro per la Salute del Bambino, il COSPECS (Dipartimento di Scienze cognitive, psicologiche, pedagogiche e degli studi culturali, Segreteria Didattica) dell’Università degli Studi di Messina.

Foto © Arturo Russo

(115)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.