Arte e imprenditoria a S. Teresa Riva, premio alla carriera ad Antonio Presti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

 Si è svolta ieri, nella sala consiliare di Santa Teresa Riva, la cerimonia di assegnazione del premio alla carriera al mecenate Antonio Presti. La kermesse culturale organizzata dall’associazione “Caffè dell’arte”, organizzata nel cartello delle manifestazioni avviate dal Comune, ha visto protagonisti gli artisti emergenti Carmelo Spinella e Ivan Spanò, che hanno esposto tra l’altro le loro opere pittoriche.  La pittura di entrambi realizza un vero e proprio paradosso attraverso la tecnica dell’annullamento dei colori mediante l’elaborazione di un pensiero che tende o al monocromatismo o alla visualizzazione interiore di forme, colori, materiali e riflessi del tutto personali. I giovani emergenti, entrambi pittori e scultori, reduci dall’ esposizione di due loro opere, “Pensiero Cosmico” di Ivan Spanò e “Il sudario” di Carmelo Spinella, al museo d’ arte contemporanea di Genova, hanno avuto il compito di realizzare la scultura da consegnare come premio alla carriera e all’imprenditoria al mecenate nonché imprenditore Antonio Presti.  La scultura, ideata da Spinella  e realizzata da Spanò in terracotta e successivamente smaltata a mano, ha combinato tappe e realizzazioni del percorso artistico del mecenate. La kermesse culturale si è conclusa con la mostra di scatti fotografici di Katia Rigano, giovane promettente fotografa, che ha immortalato momenti e vedute del paesaggio locale hanno completato l’ allestimento artistico  della sala.

(80)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.