Sbarcati oltre 200 capi di abbigliamento contraffatti. La Gdf li sequestra

tn MARCHI CONTRAFFATTIStava sbarcando dal traghetto proveniente da Villa S. Giovanni, quando le Fiamme Gialle hanno fermato la vettura sulla quale viaggiava R.A., 30 anni, marocchino, e rinvenuto al suo interno oltre 200 capi di abbigliamento, tra maglie, jeans, giubbotti recanti il marchio contraffatto di note griffe (“Harmont & Blaine”, “Fay”, “Burberries”, “Moncler”, “Gucci”, “Roy Rogers”, “Lacoste”, “Armani”). La merce sequestrata era destinata al mercato cittadino

ll conducente dell’auto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per le ipotesi delittuose di introduzione nello Stato di merce con marchi falsi e ricettazione.

«Gli effetti negativi del fenomeno in questione — dichiarano dalla Guardia di Finanza — sono molteplici e incidono su differenti interessi, sia pubblici che privati, costituendo un serio danno per l’innovazione quale vettore di crescita duratura per le imprese e di prosperità economica per l’intera collettività e causando agli operatori una perdita di fiducia nel mercato come spazio per lo sviluppo delle loro attività e per la tutela dei loro diritti». 

(74)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *