Rapina il MPS di Sant’Agata Militello ma lascia impronta digitale. Identificato ed arrestato

mps-di.s.agatamilitelloI Carabinieri hanno arrestato un 36enne palermitano per la rapina all’agenzia del Monte dei Paschi di Siena di Sant’Agata Militello.
Giuseppe Carollo, nato Palermo ma residente a Monreale, già noto alle Forze dell’Ordine, è accusato di rapina aggravata in concorso commessa lo scorso 15 novembre ai danni dell’agenzia del MPS.
I Carabinieri del Nucleo Operativo, infatti, sono riusciti ad individuare Carolla come uno dei due autori del reato.
In particolare, lo scorso 15 novembre, giorno in cui si svolgeva a Sant’Agata Militello la fiera,la telefonata del direttore di filiale ha segnalato ai carabinieri l’avvenuta rapina. I due malviventi erano già fuggiti con un bottino di circa 12.500 Euro.
Visionati filmati delle telecamere di videosorveglianza e rilevate delle impronte digitali lasciate da uno dei malviventi su una cassetta di sicurezza e su un foglio di carta lasciato da uno dei due rapinatori è stato possibile identificare Giuseppe Carollo.
.

(75)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *