Parcheggiatore abusivo al Policlinico di Messina: scattano multa e daspo urbano

Un parcheggiatore abusivo, che agiva nei pressi del Policlinico, è stato appena multato e allontanato dagli uomini della Polizia Municipale, insieme al Sindaco De Luca.

La situazione andava avanti da mesi ed è stata denunciata, direttamente al Sindaco De Luca, da uno studente universitario del Policlinico: uno dei parcheggi nei pressi dell’azienda universitaria era diventato posto di lavoro di un parcheggiatore abusivo, che spesso diventava minaccioso nei confronti degli automobilisti che dovevano lasciare la propria vettura nell’area da lui controllata.

Questo il messaggio recapitato al Primo Cittadino: «Buonasera Sindaco, sono uno studente universitario. Volevo porre la Sua attenzione su un malcostume che purtroppo ancora si trascina la zona Policlinico: la questione parcheggiatori abusivi. In particolare, lo spiazzale antistante l’ingresso principale il Policlinico (fronte bar Astone) è il monopolio di un parcheggiatore che, spesso con aria minacciosa, pretende di essere pagato e a cui tanti come me, che già sostengono spese per recarsi presso l’azienda universitaria, devono sottostare. La ringrazio per l’attenzione».

L’intervento nei confronti del parcheggiatore abusivo è stato messo in atto oggi, coordinato dal commissario Lo Presti: «abbiamo accertato, in corrispondenza dell’ingresso principale del Policlinico universitario – si legge sulla pagina Facebook del Sindaco De Luca – la presenza di un parcheggiatore abusivo (cittadino messinese di anni 34). Allo stesso è stato contestato l’art 7 comma 15 bis del codice della strada, con sanzione di 771 euro, oltre al sequestro di 10,40 euro, quale provento dell’attività illecita. Giusta Legge 48/2017 allo stesso è stato notificato daspo urbano per 48 ore da tale località e aree limitrofe al Policlinico universitario».

(5197)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *