Neonata morta al “S.Vincenzo” di Taormina, 11 indagati

San Vincenzo TaorminaLa Procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati undici tra medici e infermieri che prestano servizio nell’ospedale di Taormina in seguito al decesso di una neonata avvenuto lunedì. Si tratta di un atto dovuto per poter eseguire l’autopsia sul corpo della piccola.

Domenica sera , una trentottenne di Giardini Naxos aveva raggiunto il reparto di Ginecologia del S.Vincenzo per essere ricoverata in attesa del parto cesareo. Trascorsa la notte, la donna è stata trasferita in sala operatoria, ma appena un’ora dopo l’intervento i medici hanno comunicato ai genitori il decesso della bambina. Una tragedia per la coppia che si è immediatamente rivolta al Commissariato di Taormina.

L’incarico di svolgere l’esame autoptico  e’ stato conferito dal magistrato questo pomeriggio, negli uffici della procura di Messina, a un collegio di periti composto dal medico legale Maria Berlich, dalla ginecologa Claudia Giuffrida e dal neonatologo Mario Giuseppe Romeo. Subito dopo sono cominciate le operazioni peritali all’ospedale San Vincenzo.

(372)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *