Nascondeva quattro chili di hashish nella borsa frigo. In manette un 48enne

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Lo scorso 29 aprile nel corso di servizi specifici volti al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto il 48enne Claudio Mondello, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La perquisizione nell’abitazione dell’uomo  ha permesso agli investigatori di rinvenire e sequestrare una borsa frigo, celata in un locale seminterrato adibito a cantina, contenente 40 panetti di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, del peso complessivo di gr. 4.050, e la somma di denaro pari a € 1000,00 ritenuta provento dell’attività di spaccio, nascosta sotto la seduta di una poltrona della camera da letto. La perquisizione estesa anche all’armadietto del Mondello, nei locali spogliatoio del suo luogo di lavoro, ha permesso di rinvenire e sequestrare ulteriori 8 panetti della stessa sostanza stupefacente del peso di 810 grammi.

L’arrestato, su diposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica  Francesco Massara è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma Calipari, ed a seguito dell’udienza di convalida il G.I.P. ha applicato la misura cautelare in carcere richiesta dallo stesso Sostituto Procuratore.

(234)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.