Muore una neonata di 12 giorni al Policlinico. La Procura apre inchiesta

Pubblicato il alle

1' min di lettura

policlinico messinaUn’enteroclite necrotizzante, dovuta probabilmente a un’infezione virale, ha provocato l’occlusione intestinale che ha determinato il decesso della piccola Laura di 12 giorni. La neonata è morta nella notte tra il 25 e il 26 Dicembre al Policlinico, lasciando nella sconforto i genitori e stendendo delle ombre su quanto accaduto. Sul caso è stata aperta un’inchiesta della Procura, in seguito alla denuncia dei genitori della bimba, che intendono fare chiarezza sulla vicenda. Nata prematura il 14 Dicembre, dimessa dall’ospedale, Laura è tornata a casa con la mamma, ma ha manifestato, sin da subito, delle difficoltà ad alimentarsi. La piccola, che presentava un addome rigonfio e perdite di liquido da bocca e naso, è stata trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso pediatrico e ricoverata in Terapia Intensiva. Diagnosticate le cause (necrosi del tratto intestinale), è stata sottoposta a intervento chirurgico con asportazione di 30 cm di intestino. Tentativo vano che non è servito a salvarle la vita. 

(68)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.