Muore per una errata trasfusione di sangue. Presunto caso di malasanità al Papardo

papardoLa sacca sbagliata del sangue e muore. Così, secondo i familiari, sarebbe morto un 69enne ricoverato all’ospedale Papardo: per una trasfusione sbagliata. A detta dei familiari, che hanno sporto denuncia alla Procura, il sangue trasfuso non era compatibile con quello del paziente. Questo avrebbe causato complicazioni tali da determinarne la morte.

La Procura, che ha aperto una inchiesta, ha già disposto l’acquisizione della cartella clinica. Il magistrato inquirente, a breve, stabilirà il giorno in cui verrà effettuata l’autopsia sul corpo del 69enne. Al fine di accertare se le cause del decesso siano, o meno, attribuibili ad un errore dei sanitari del Papardo. 

(45)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *