Morte della bimba al Policlinico: indagati altri tre medici

Pubblicato il alle

1' min di lettura

policlinico messinaIl sostituto procuratore Federica Rende ha iscritto nel registro degli indagati, per la vicenda del decesso della bimba di appena dodici giorni, avvenuto la notte di Natale, altri tre medici del Policlinico: due del reparto di Neonatologia e uno del reparto Ostetricia e Ginecologia. Nata prematura il 14 Dicembre, Laura, secondo la denuncia dei genitori, era stata dimessa dall’ospedale velocemente. Tornata a casa, la bambina aveva manifestato, sin da subito, delle difficoltà ad alimentarsi. I genitori allarmati per i sintomi che presentava la neonata (addome rigonfio e perdite di liquido verdastro da bocca e naso) avevano chiesto l’intervento medico. Per questo motivo era stata trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso pediatrico e ricoverata in Terapia Intensiva al Policlinico, dove è morta nella notte tra il 25 e il 26 Dicembre. I genitori avevano denunciato l’accaduto alla Polizia, specificando che la bimba non era mai stata trasferita in un’incubatrice, nonostante fosse nata prematura. Sul caso era stata aperta un’inchiesta della Procura. Ora, con i nuovi iscritti, sale a dodici il numero dei medici indagati, coinvolti nella vicenda.

(58)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.