Minorenne violentata in un garage dall’ex. Manette per un 23enne

carabinieri-molto-bellaLui ha 23 anni, lei 17, hanno una relazione. Lei lo lascia, ma lui non ci sta e la perseguita. E la violenta. E’ stato arrestato per atti persecutori, violenza sessuale aggravata, sequestro di persona, maltrattamenti e minaccia nei confronti di una minorenne, un messinese di 23 anni. La misura cautelare è stata eseguita dai Carabinieri della Compagnia Messina Sud.
La vicenda ha avuto inizio quando lo scorso mese una ragazza, minorenne, accompagnata dalla madre, si è presentata dai Carabinieri denunciando che, al termine di una relazione, l’ex partner aveva iniziato a molestarla per strada.
In una particolare circostanza, il giovane aveva costretto la ragazza a salire a bordo della propria auto, obbligandola ad un rapporto sessuale completo all’interno di un garage e minacciandola di morte qualora avesse raccontato a qualcuno della violenza subita. Dalla denuncia della minorenne sono scattate le indagini che hanno dato riscontro alla versione fornita dalla 17enne. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Gazzi.

(92)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *