polizia-bella

Migranti in fuga da Messina reagiscono alla Polizia: 2 agenti feriti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

polizia-bellaA Messina non vogliono rimanere e così 111 immigrati di nazionalità eritrea, arrivati a Messina domenica scorsa, sono fuggiti dal Palanebiolo subito dopo avere effettiato le pratiche per richiedere la protezione internazionale. Otto di loro, quattro dei quali minori, sono stati rintracciati dalla polizia sull’A18, tra Roccalumera e Santa Teresa di Riva, che percorrevano a piedi.
L’interruzione della fuga non è piaciuta al gruppetto che si è scagliato contro gli agenti colpendoli con calci pugni prima di essere bloccati. Due poliziotti sono rimasti feriti e sono stati ricoverati al Policlinico. Nella tendopoli ci sono attualmente 250 migranti e altri 40 sono al Palanebiolo.

(71)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.