volante dei carabinieri, fiancata

Messina, sparatoria a Camaro: un morto e un ferito grave

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Una persona ha perso la vita, mentre una è rimasta ferita in modo grave: questo il bilancio della sparatoria avvenuta ieri pomeriggio a Camaro San Luigi, nella zona Sud di Messina. Si tratta di due giovani, un 31enne già noto alle forze dell’ordine e un 35enne. I Carabinieri stanno svolgendo serrate indagini per individuare i responsabili.

Alle 14,30 circa di ieri, domenica 2 gennaio, i Carabinieri sono intervenuti in Messina nel quartiere Camaro San Luigi dove è stato rivenuto il corpo esanime di un giovane messinese 31 enne, già noto alle forze dell’ordine, attinto da alcuni colpi di arma da fuoco. Un secondo giovane 35enne, di sesso maschile, con ferite da arma da fuoco è stato trasportato, in codice rosso, presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Piemonte di Messina, ove è tuttora sottoposto alle cure sanitarie.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Messina, coordinati dalla Procura della Repubblica, stanno svolgendo serrate indagini per individuare gli autori dell’evento criminoso escutendo a sommarie informazioni numerosissime persone senza escludere alcuna pista investigativa.

FONTE: Legione Carabinieri “Sicilia” – Comando Provinciale di Messina

(942)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.