foto notturna della polizia di messina

Senza mascherina né biglietto, minacciano il controllore del tram con un coltello

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia di Stato di Messina ha denunciato due persone accusate di aver minacciato un controllore del tram con un coltello. Il dipendente di ATM aveva chiesto loro di indossare la mascherina e mostrare i biglietto, ma a queste domande, i due hanno iniziato a insultarlo e minacciarlo con un coltello.

I poliziotti delle Volanti sono intervenuti prontamente ieri, nel primo pomeriggio, lungo il viale della Libertà, fermata del tram “Alighieri” dove, poco prima, due cittadini originari dello Sri Lanka si erano resi responsabili dei reati di minaccia e porto d’arma o oggetti atti ad offendere.

Nei confronti del controllore che aveva chiesto loro di indossare la mascherina e di mostrare il titolo di viaggio, il primo dei due ha estratto un coltello minacciandolo e insultandolo. Il secondo ha fatto altrettanto estraendo un secondo coltello e minacciando chi, compreso quanto stava accadendo, era intervenuto in difesa del controllore.

Il secondo è stato altresì trovato in possesso di un grimaldello e pertanto denunciato anche per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

FONTE: Questura di Messina

(282)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.