Masso precipita sulla A18: Autostrada Messina-Catania chiusa fra Roccalumera e Tremestieri

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Tragedia sfiorata questa mattina sulla A18 Messina Catania. A causa delle intense precipitazioni registrate nelle scorse ore in Sicilia, un masso di considerevoli dimensioni si è staccato dal costone ed è caduto al km. 10,800, sulla corsia di valle dell’autostrada che conduce in direzione Messina, all’altezza del Comune di Scaletta. Disposta l’immediata chiusura al transito del tratto autostradale: uscita obbligatoria a Roccalumera per le automobili provenienti da Catania, uscita di Tremestieri per quelle provenienti da Messina.

Intorno alle 11:30 la squadra 2A del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina, è intervenuta sul posto per la rimozione di un masso, del peso di circa una tonnellata. Dalle prime ricostruzioni sembra che il masso rotolando abbia prima attraversato la collinetta che sovrasta la galleria autostradale di monte della carreggiata in direzione Catania (per la quale sono in corso i lavori di rifacimento del manto stradale), terminando poi la propria corsa, senza provocare danni a mezzi e persone, sulla corsia di valle in cui al momento vige il doppio senso di marcia.

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenute tempestivamente le squadre di sicurezza di Autostrade Siciliane e dalla Polizia Stradale, al fine di verificare le condizioni dell’autostrada e regolare il traffico. A seguito dei rilievi e delle indagini, condotte anche con l’ausilio dei droni, i tecnici di Autostrade Siciliane hanno già disposto a partire dalle prossime ore le prime operazioni di messa in sicurezza dell’area.

Nel frattempo, anche in considerazione dell’allerta meteo diramata per le prossime ore, di concerto con le autorità di sicurezza territoriale è stata disposta l’immediata chiusura al transito del tratto autostradale e pertanto le automobili provenienti da Catania dovranno osservare l’uscita obbligatoria a Roccalumera, mentre quelle provenienti da Messina dovranno utilizzare l’uscita di Tremestieri.

(7561)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.