discoteca

L’orlandino sopravvissuto alla sparatoria nella discoteca messicana: “Sono salvo”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Si è salvato per miracolo ma adesso sta bene, Gabriele Cutrano, l’uomo di Capo d’Orlando sfuggito per soffio dalla sparatoria all’interno di una  discoteca a Playa del Carmen, in Messico. Cutrano si trovava lì in compagnia di alcuni colleghi, quando un uomo è entrato nel locale, il Blue Parrot, e con una pistola ha iniziato a sparare all’impazzata.

Cinque le vittime, tra cui l’italiano  Daniel Pessina. Cutrone, invece, ha usato il suo profilo face book per far sapere a parenti e amici di stare bene: “Scioccato ma salvo, ora i miei pensieri vanno a chi non è stato fortunato come me”.

(204)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.