La scuola Catalfamo di villaggio Cep toglie il bus e aumenta la tariffa della mensa. La ribellione delle mamme

Pubblicato il alle

1' min di lettura

scuola elementareNiente più trasporto per gli studenti, compresi i disabili, con il costo della mensa salito vertiginosamente. Alla scuola materna ed elementare “Giuseppe Catalfamo”, al villaggio Cep, le madri sono sul piede di guerra. Domani le rappresentanti d’Istituto avranno un incontro con il presidente del II Quartiere, Giovanni Di Blasi, per trasferire le loro istanze all’amministrazione comunale. «Hanno tolto i pullmini anche per i disabili – hanno affermato oggi le mamme – e in più c’è che, lo scorso anno, in mensa un piatto costava 1 euro, mentre quest’anno costa 1,70 euro». Il punto dolente è che il Comune ha alzato la fascia di pagamento. In pratica, chi ha un reddito familiare da 2000 a 15000 euro annui dovrà versare, per garantire al figlio la mensa, 52 euro al mese (lo scorso anno ne versava 32). E sono molti coloro che in questa fascia percepiscono meno di diecimila euro annui e non possono permettersi la spesa mensile cresciuta di ben 20 euro nel giro di pochi mesi. Di Blasi dovrà farsi carico delle richieste.

 

@Acaffo

(71)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.