Tribunale patti

Imprenditore 28enne morto sulla A20: a giudizio due dirigenti Cas

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Tribunale pattiRinviati a giudizio, per omicidio colposo, Benedetto Dragotta, commissario del Consorzio autostrade siciliane tra il 2001 e il 2007, e Felice Siragusa, direttore generale del Cas tra il 2005 ed il 2007. Lo ha deciso il Gup del Tribunale di Patti, Onofrio Laudadio.
I due furono indagati nell’ambito dell’inchiesta scaturita dall’incidente mortale avvenuto il 18 Gennaio 2007 sul viadotto Montagnareale, sulla A20. Vittima fu Giovanni Cambria, giovane imprenditore di Spadafora, che con la sua auto precipitò dal viadotto. In quello stesso tratto autostrdale molti altri automobilisti persero la vita. L’accusa, a seguito di perizie, avrebbe accertato l’inadeguatezza delle barriere di protezione e, dunque, la procura di Patti ipotizzò responsabilità specifiche tra i dirigenti del Cas.
Dragotta e Siragusa sono stati rinviati a giudizio al 27 gennaio 2014.

(56)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.