Il Tribunale dei Minori rimette in libertà i due studenti dell’Archimede accusati di violenza sessuale

archimedeI due studenti del Liceo Scientifico Archimede accusati di violenza sessuale nei confronti di una compagna di scuola,che da circa un mese si trovavano agli arresti domiciliari, sono tornati in libertà. Lo ha disposto il Gip del Tribunale dei Minori, per cessazione delle esigenze cautelari, venute meno a seguito dell’incidente probatorio. I due studenti furono arrestati dai Carabinieri dopo una denuncia presentata dai genitori della presunta vittima, una compagna di scuola che raccontò di essere stata, più volte, palpeggiata e derisa dai ragazzi, a scuola, durante la ricreazione, e anche all’esterno.

(56)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *