Il Circo Orfei omaggia Messina con l’offerta di piante per rivalutare la zona di Maregrosso. Già in passato un altro circo aveva aiutato la città

Pubblicato il alle

1' min di lettura

maregrossoSi sta per concludere l’avventura del circo Orfei nella zona di Maregrosso e la direzione dello stesso ha pensato di offrire al territorio che lo ha ospitato alcune piante e alberi, destinate al progetto di costruzione di un parco urbano a Maregrosso. Con l’iniziativa supportata dal Comune si è avviata la fruizione pubblica dell’area in questione, prospiciente gli ex manufatti di veterinaria, recuperata nell’ambito del programma comunale per la valorizzazione del waterfront. Il circo di Viviana Orfei è legato a doppio filo alla storia della nostra città. Infatti, il marito di Viviana, Alvaro Bizzarro è nipote di quel Giuseppe Bizzaro dell’omonimo circo che durante il terremoto del 1908 ospitò, sotto il suo tendone, i superstiti e feriti del sisma. Nel febbraio del 2008, nel centenario di quella tragedia, la città dello Stretto aveva manifestato, durante un incontro svoltosi nella sede civica, la gratitudine di Messina agli eredi. E ancora una volta, un circo ha avuto a cuore il nostro territorio cittadino.

(75)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.