Ha tra i 50 e i 55 anni l’uomo morto in spiaggia e non ancora identificato

Le_Dune_Beach_750
Non ha ancora un nome l’uomo che ieri, poco dopo le 14, è morto per un malore sulla spiaggia del lido “Le Dune” di Mortelle. Il medico legale che ha effettuato l’esame esterno sul corpo dello sfortunato bagnante ha stabilito un’età  approssimativa di 50/55 anni, il resto è un mistero.
L’uomo non aveva documenti, nè chiavi di auto, nè di abitazione con sè, soltanto un telo da mare e il telecomando di un cancello. Da qui si deduce che doveva abitare in zona e al lido ci è giunto a piedi; che  probabilmente viveva da solo visto che nessuna denuncia di scomparsa è ancora pervenuta ai carabinieri. I carabinieri della Compagnia Messina centro, che sono al lavoro per l’identificazione della vittima, hanno provato ad utilizzare il telecomando rinvenuto accanto al corpo nelle abitazioni dotate di cancello della zona: nessun risultato.
L’uomo non aveva segni particolari di riconoscimento e un costume, un telo e un telecomando non aiutano le indagini. Il capitano Emanuela Rocca ha dichiarato che confida nella diffusione mediatica della notizia perchè qualcuno si faccia avanti.
Come causa del decesso si ipotizza che il bagnante abbia avuto una congestione o un infarto.

(3474)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *