carabinieri messina

Furto, spaccio e detenzione di droga: controlli intensificati in centro a Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Detenzione e spaccio di droga, furto aggravato: questi i reati di cui dovranno rispondere le persone finite sotto la lente d’ingrandimento dei Carabinieri, nella sera del 20 gennaio 2022 a Messina. L’esito dei controlli eseguiti dalla Compagnia Messina Centro. 

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia Messina Centro, supportati dalle pattuglie del Nucleo Radiomobile e dai militari del Reggimento Carabinieri “Sicilia”, quest’ultimi da alcune settimane nel capoluogo peloritano per rafforzare il dispositivo di controllo del territorio, hanno intensificato i controlli nelle aree urbane più popolose.

Nel corso dei servizi, i militari della Stazione di Messina Arcivescovado hanno arrestato, in esecuzione di ordine emesso dell’Autorità Giudiziaria un tunisino, in Italia senza fissa dimora, destinatario di un’ordinanza di esecuzione pena di 11 mesi per furto aggravato. L’uomo, dopo accurate ricerche, è stato rintracciato nella zona della stazione ferroviaria e ristretto al carcere di Messina Gazzi.

I militari della Stazione Messina Principale, nel corso di controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle varie prescrizioni imposte dal Magistrato di Sorveglianza nei confronti di persone sottoposte alla misura alternativa della detenzione, hanno deferito in stato di libertà un messinese 35enne, noto alle forze dell’ordine, per spaccio e detenzione di sostanze stupefacente, poiché trovato in possesso di oltre 30 grammi di marijuana e circa due grammi di ecstasy M.D.M.A..

Durante il servizio, che ha consentito di sottoporre ad accertamenti di polizia 60 autovetture e 90 persone, elevando 2 sanzioni amministrative relative a infrazioni al Codice della Strada, sono stati altresì segnalati alla Prefettura di Messina 4 giovanissimi quali assuntori di sostanza stupefacente, poiché trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish., detenute per uso personale, con il contestuale sequestro di complessivi 22 grammi di droga.

FONTE: Legione Carabinieri “Sicilia” – Comando Provinciale di Messina

(281)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.