controlli green pass

Controlli anti-covid e green pass a Messina: chiuso un esercizio commerciale

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Proseguono i controlli interforze disposti dalla Prefettura a Messina e provincia dall’entrata in vigore delle nuove norme sul green pass. Sei le persone multate, sette le attività commerciali sanzionate, una chiusa provvisoriamente, per il mancato rispetto delle norme anti-covid: questo il bilancio (parziale) del 9 dicembre. Vediamo il report completo inviato dalla Questura.

L’ultimo decreto legge firmato dal Governo Draghi ha disposto dal 6 dicembre l’obbligo di possedere il green pass per salire sui mezzi pubblici, come bus e tram, ma anche sugli aliscafi e i traghetti in servizio nello Stretto di Messina. Da allora, la Prefettura ha intensificato e disposto nuovi controlli a Messina e provincia.

Pubblichiamo di seguito il report della Questura riferito alla giornata di ieri, giovedì 9 dicembre.

  • Green pass, persone controllate (da art. 9-bis ad art. 9-septies del d.l. 52 del 2021): 1.567;
  • Green pass, persone multate (da art. 9-bis ad art. 9-septies del d.l. 52 del 2021): 6;
  • Dispositivi di protezione delle vie respiratorie, persone controllate e sanzionate: 26;
  • Attività o esercizi controllati: 288;
  • Titolari di attività o esercizi sanzionati: 7;
  • Chiusura provvisoria di attività o esercizi (art. 13 del d.l. 52 del 2021 – sanzione amministrativa): 1;
  • Chiusura provvisoria di attività o esercizi (art. 4 del d.l. 19 del 2020 – misura cautelare): 0;
  • Persone denunciate per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus: 0.

(407)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.