Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Patti sciolto dal Ministero della Giustizia

ordine avvocati“Non è in grado di funzionare regolarmente”, con questa motivazione il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, dispone lo scioglimento del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Patti.

La disposizione prevede anche la nomina di un Commissario per gestire la fase di transizione prima delle nuove elezioni, che si svolgeranno entro quattro mesi dall’entrata in vigore del provvedimento ministeriale.

Il nuovo Commissario è Massimo Cambria, avvocato messinese, vicepresidente dell’Unione degli ordini forensi siciliani.

Lo scioglimento del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Patti era già stato richiesto a maggio dal Consiglio nazionale forense, a causa di dissidi interni che avevano reso difficile la gestione dell’Ordine da parte del presidente Elio Aquino.

(619)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *