Colpi di stampella sull’ex che lo ha lasciato. In carcere a 78 anni

Pubblicato il alle

1' min di lettura

stampellaUna storia finita, come ce ne sono tante, a qualunque età. E, come tante, nella coppia che “scoppia” c’è chi abbandona e chi subisce subisce l’abbandono. A capo d’Orlando è stato lui, Carmelo Di Leo, 78 anni, ad essere lasciato da lei, 65 anni. E’ accaduto lo scorso giugno che lei ( già vedova) andasse via dall’abitazione che aveva condiviso con Di Leo ( già separato) per qualche tempo. Dissapori, incomprensioni, l’avevano portata a scegliere la solitudine al compagno. Ma l’anziano non ha accettato la decisione. Per tre mesi, da giugno a settembre, ha perseguitato la donna. Andava quotidianamente nell’abitazione dell’ex convivente e insisteva perchè lei tornasse a vivere con lui. Nulla da fare: la 65enne era irremovibile. E allora lui passava a vie di fatto: colpi di stampella sulle gambe, per farla cedere ( o cadere?). In più occasioni l’avrebbe colpita con la sua stampella, sino a provocarle lesioni. Dopo tre mesi, lei, stanca, ha denunciato i fatti ai carabinieri di S.Agata Militello, che oggi, a seguito di indagini, hanno notificato al 78enne il provvedimento di custodia cautelare emesso dal gip Di Patti. Lo hanno portato al carcere di Gazzi.

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.