arresto per droga a messina

Beccato con la droga in casa e 1.222 euro in contanti: arrestato 28enne a Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia di Stato ha tratto in arresto a Messina un 28enne accusato di detenzione ai fini di spaccio di droga. In casa del giovane, 640 grammi di marijuana confezionati in buste di cellophane e in barattoli, in parte nascosti, in parte in bella mostra sulla scrivania. Il report della Questura.

È stato arrestato ieri mattina dai poliziotti delle Volanti al termine della perquisizione domiciliare a suo carico che ha portato al sequestro di sostanza stupefacente.

Ventotto anni, messinese, l’arrestato teneva in casa 640 grammi di marijuana suddivisa in buste in cellophane ed in barattoli, occultati in parte dentro una cassettiera e in parte, in bella mostra, su una scrivania. C’era poi tutto il necessario per la pesatura e il confezionamento delle singole dosi: un bilancino di precisione, una macchina per il sottovuoto, materiale in plastica di vario tipo. Infine, rinvenuta la somma di euro 1.222,50 ritenuta verosimile provento di spaccio e pertanto sequestrata.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

FONTE: Questura di Messina 

(511)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.