Auto pirata uccide ciclista. E’ caccia all’uomo

Pubblicato il alle

1' min di lettura

ambulanza 118 notte-3E’ morto sul colpo il ciclista 31enne investito ieri notte, a Terme Vigliatore, da un’auto pirata. L’uomo, di origine rumena, stava tornando a casa in bicicletta insieme ad altri amici quando è stato centrato da un’auto e sbalzato a diversi metri di distanza.

Il conducente della vettura ha proseguito la marcia, lasciando il ragazzo a terra, in fin di vita.

 

Inutile l’intervento del 118: il 31enne è morto pochi minuti dopo l’impatto per le gravi ferite riportate. Il suo corpo si trova attualmente all’obitorio del Cutroni Zodda di Barcellona.

I Carabinieri di Terme Vigliatore indagano per risalire all’identità del conducente dell’auto pirata. I militari hanno già acquisito le registrazioni di alcune telecamere presenti nella zona in cui si è verificato l’incidente.

(889)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.