Appiccò incendio a furgone con dentro bambini. Arrestato

Pubblicato il alle

1' min di lettura

GALLETTA LuigiI carabinieri della Compagnia Messina Sud  hanno arrestato un 44enne messinese, per tentato omicidio aggravato, incendio e violenza privata. In manette Luigi Galletta, operaio, 45 anni, noto alle forze dell’Ordine, che ad aprile 2013, secondo l’accusa, avrebbe bruciato almeno tre furgoni di proprieta’ di romeni. In due casi, all’interno c’erano i proprietari e persino dei bambini. Roghi appiccati per costringerli a non svolgere piu’ l’attivita’ di raccolta di ferro vecchio, probabilmente per togliere di mezzo dei ‘concorrenti’. In un episodio, al momento del rogo, all’interno del mezzo c’era una romena di 26 anni; in un altro, un romeno di 49 anni, la moglie e i due figli di quattro e dieci anni. Galletta e’ stato rinchiuso nel carcere di Gazzi, in esecuzione dell’ordinanza emessa dal Gip Maria Teresa Arena, richiesta del sostituto procuratore Antonella Fradà.

(52)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.