foto della volante della polizia stradale di messina

A piedi nudi in autostrada con tablet e borsello rubati: denunciato 28enne per ricettazione

Pubblicato il alle

1' min di lettura

È stato beccato mentre camminava a piedi nudi lungo la corsia d’emergenza dell’autostrada A20 Messina-Palermo, il presunto responsabile di un furto avvenuto nei pressi di un supermercato. Con sé aveva infatti un tablet e un borsello con all’interno la patente e carte di credito intestate a un altro. Il report della Questura di Messina.

È stato individuato e sottoposto a controllo dai poliziotti del Distaccamento di Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto in prossimità dello svincolo di Milazzo, sulla A20. A piedi nudi e privo di documenti, camminava lungo la corsia di emergenza. Aveva con sé un borsello contenente un tablet nonché la patente di guida e una carta di credito intestate ad un cittadino Italiano sulla cui detenzione non ha saputo fornire alcuna spiegazione.

I successivi accertamenti hanno reso possibile l’identificazione dell’uomo, un cittadino di nazionalità rumena di anni 28, e del legittimo proprietario di documenti, tablet e borsello, a cui erano stati sottratti dall’auto in sosta nei pressi di un supermercato.

I poliziotti hanno pertanto sequestrato quanto rinvenuto per la successiva restituzione al legittimo proprietario e deferito all’Autorità Giudiziaria il ventottenne per il reato di ricettazione.

FONTE: Questura di Messina

(146)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.