Vaccini, è nato il Centro per saperne di più

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Un vero e proprio Centro per saperne di più sui vaccini, la cui somministrazione è da tempo oggetto di discussione e dibattiti. Ecco l’idea nata per volontà dell’OPEGAM (Osservatorio Permanente Eventi Giudiziari in Ambito Medico), che ha istituito questa realtà grazie alla collaborazione del Collegio Ostetriche/i e del SIMPEF, il sindacato Medici Pediatri di Famiglia.

Il Centro è già attivo e per contattarlo basta digitare lo 090 2936863, tutti i martedì e i giovedì dalle 10 alle 12 e il sabato dalle 17 alle 19. Un numero gestito da personale specializzato e competente  pronto a fornire qualsiasi informazione sul tema della vaccinazione, soprattutto per i bambini.

La presentazione oggi nella Sala Ovale di Palazzo Zanca, a cui hanno partecipato Franca Grisafi per conto del Collegio delle Ostetriche, Salvatore Cinconze per il SIMPEF, Giovanni Caminiti e Franco Cancellieri per l’OPEGAM. L’intento del Centro è quello di fornire un servizio alla collettività, superando molte dicerie che da tempo girano su internet e social network circa gli effetti nocivi della somministrazione dei vaccini.

Un numero telefonico a cui potersi rivolgere mantenendo il totale anonimato, dove l’utente può ricevere tutte le informazioni mediche del caso. Presente anche la presidente della commissione ambiente e salute Rita La Paglia: “Sul tema dei vaccini ho riscontrato una notevole disinformazione – ha dichiarato – questo Centro nasce per permettere a chiunque di informarsi e confrontarsi con del personale specializzato che può fornire tutte le informazioni necessarie. Naturalmente il nostro appello è maggiormente rivolto alle mamme che ancora devono vaccinare i propri figli o agli anziani che ancora devono compiere questo passo”.

(139)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.