insegna di una farmacia

Vaccini anti-Covid in farmacia: 796 adesioni in Sicilia, 121 a Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Struttura Commissariale per l’emergenza ha ricevuto da Federfarma l’elenco delle farmacie italiane che hanno dato la loro disponibilità a somministrare i vaccini anti-Covid, 796 delle quali in Sicilia, 121 a Messina. Sono 11.000 le strutture ad aver aderito in tutto il Paese, di cui 10.479 associate a Federfarma e quasi 600 farmacie comunali, mentre 25.000 sono i farmacisti che hanno completato il corso online di 8 ore. È stato stimato che ogni farmacia potrà somministrare fino a 20 vaccini al giorno, per un totale nazionale di 200.000 dosi da aggiungere alle 250.000 già operate quotidianamente nei centri vaccinali territoriali.

«La massiccia adesione delle farmacie, che fa seguito all’accordo tra Governo, Regioni e Federfarma nazionale – ha dichiarato il segretario nazionale e presidente di Federfarma Palermo, Roberto Tobia – conferma ancora una volta lo spirito di servizio e il costante impegno della farmacia italiana, presente in prima linea sin dall’inizio della pandemia come parte integrante del Servizio sanitario nazionale, garantendo ai cittadini professionalità e assistenza. La vaccinazione nelle farmacie sarà utile come servizio di prossimità sia nelle grandi città, sia nelle aree più interne, lontane dagli hub vaccinali».

Vaccini in farmacia: quante in Sicilia e a Messina

Con 796 farmacie che parteciperanno alla campagna vaccinale in tutta l’Isola, la Sicilia è la quarta regione d’Italia per adesioni, dopo Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna. Ecco la suddivisione per provincia:

  • Agrigento 62;
  • Caltanissetta 46;
  • Catania 161;
  • Enna 35;
  • Messina 121;
  • Palermo 227;
  • Ragusa 40;
  • Siracusa 66;
  • Trapani 38.

(1354)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.