Vaccini anti-covid Sicilia: al via le prenotazioni per gli “estremamente fragili”

Pubblicato il alle

5' min di lettura

Al via oggi, martedì 16 marzo, in Sicilia le prenotazioni dei vaccini anti-covid per i soggetti “estremamente fragili”. Lo ha comunicato ieri l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, durante la conferenza stampa indetta nel pomeriggio. Sarà possibile registrarsi tramite il portale Sicilia Coronavirus, tramite call center o rivolgendosi ai medici di base.

È ufficiale, a partire da oggi, martedì 16 marzo 2021, le persone “estremamente vulnerabili” potranno prenotarsi per sottoporsi al vaccino contro il covid-19. Nel comunicarlo, nel corso della conferenza indetta a seguito della sospensione – in via temporanea e precauzionale – dell’AstraZeneca in tutta Italia, l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, ha lanciato un appello alla cittadinanza: «Il mio invito è quello alla massima cautela già espresso dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, ma è anche un invito a non guardare con diffidenza alla vaccinazione. La vaccinazione – ha sottolineato – resta ancora oggi l’unico antidoto possibile per uscire dall’emergenza coronavirus».

Il portale per le prenotazioni è già operativo.

Vaccini anti-covid in Sicilia per le persone estremamente fragili: come prenotare

Come per le altre categorie che si sono vaccinate nelle scorse settimane, anche le persone estremamente fragili possono prenotarsi tramite il portale della RegioneSiciliacoronavirus.it” o quello nazionale seguendo le indicazioni che vengono fornite man mano. È importante avere con sé, nell’effettuare la registrazione, la propria tessera sanitaria.

In alternativa, è possibile prenotare tramite call center al numero 800 00 99 66 dal lunedì al venerdì, tra le 9.00 e le 18.00. Oppure ancora, ci si può rivolgere al proprio medico di famiglia.  La registrazione, infine, è effettuabile anche attraverso i 687 sportelli Postamat e tramite il canale costituito dai postini di Poste Italiane che possono inserire in agenda gli appuntamenti richiesti dai cittadini appartenenti alla categoria interessata.

Chi può prenotarsi?

In questa fase possono prenotarsi i soggetti definiti “estremamente vulnerabili”, vale a dire «tutte le persone affette da condizioni di danno d’organo preesistente o che, in ragione di una compromissione della risposta immunitaria a Sars Cov2, hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di Covid-19».

L’elenco completo è disponibile a questo link.

Prenotazioni tramite il medico di medicina generale o l’ASP

Nella campagna riservata alle persone estremamente vulnerabili saranno particolarmente impegnati i medici di medicina generale, alla luce del Protocollo siglato di recente dalla Regione Siciliana con i sindacati di categoria. Proprio per i soggetti affetti da obesità con Bmi maggiore di 35 sarà possibile effettuare il vaccino contattando il proprio medico di medicina generale o inviando una mail alla propria Asp territorialmente competente:

  • Agrigento (alfonso.cavaleri@aspag.it);
  • Caltanissetta (vaccinazioniaspcaltanissetta@asp.cl.it);
  • Catania (vaccino.covid@aspct.it);
  • Enna (comunicazioni.vaccinicovid@asp.enna.it);
  • Messina (prenotazioni.anomalie@asp.messina.it);
  • Palermo (help.vaccinifiera@asppalermo.org);
  • Ragusa (team.helpcittadino.vaccini@asp.rg.it);
  • Siracusa (vaccinazionecovid@asp.sr.it); Trapani (vaccinicovid@asptrapani.it).

I numeri dei vaccini contro il coronavirus

Nel dare questa comunicazione, l’esponente della Giunta Musumeci ha ricordato i numeri delle somministrazioni dei vaccini contro il covid in Sicilia: quasi 115mila cittadini hanno ricevuto l’AstraZeneca, e sono state utilizzate 400mila dosi di Pfizer e 19mila dosi di Moderna. Inoltre, ha comunicato Razza, nei prossimi giorni sarà consegnato un numero minore di dosi AstraZeneca rispetto a quelle previste (10mila invece di 50mila), ma nella prima settimana di aprile aumenteranno le dosi di Pfizer: invece delle 50mila previste, ne arriveranno 100mila. A questi vaccini si aggiungerà anche Johnson&Johnson.

ARTICOLO AGGIORNATO alle 10.03:

Comunica la Regione Siciliana che le prenotazioni dei vaccini anti-covid per i soggetti estremamente vulnerabili sono state aperte con qualche ora d’anticipo ed è già possibile registrarsi: «In Sicilia sono già operativi i sistemi di prenotazione del vaccino anti-Covid per le persone “estremamente vulnerabili”. È scattata con alcune ore di anticipo rispetto al previsto, infatti, la nuova fase della campagna che complessivamente coinvolge circa 500mila cittadini. Gli interessati – ai quali verrà somministrato il vaccino Pfizer/Biontech – sono tutte le persone affette da condizioni di danno d’organo preesistente o che, in ragione di una compromissione della risposta immunitaria a Sars Cov2, hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di Covid-19 (vedi tabella in allegato per consultare le patologie e i codici di esenzione)».

(20335)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Non sono riuscita a prenotarmi, se pur appartenendo alle categorie di soggetti estremamente vulnerabili. Categoria 1. Come posso fare ho provato di tutto

error: Contenuto protetto.